In questa sezione pubblichiamo comunicati, articoli, commenti sulla attualità politica italiana e sulla vita del PD in Spagna e in Italia

 

Convocata riunione del Circolo di Madrid per il 5 giugno

  • Pubblicato: 01 Giugno 2014

Siamo lieti di invitarvi alla prossima riunione del Circolo PD di Madrid, che si terrá

Giovedí 5 Giugno alle ore 19:30

presso i locali di MediaTacks in Calle Pizarro 22 local izquierda (Metro Noviciado) – 28004 Madrid,.

La riunione avrá il seguente ordine del giorno:

1)      Analisi dello strepitoso risultato elettorale del PD alle Elezioni Europee

2)      Analisi dei risultati (un pó meno strepitosi) dei nostri alleati nel Partito Socialista Europeo, e in particolare del PSOE.

3)      Prossimi passi del PD Madrid per continuare a crescere (sito web ,attivitá, etc)

Per la analisi dei risultati elettorali, abbiamo invitato anche Borja Cabezón, Segretario di Politica Internazionale del PSOE – Madrid e candidato alle europee del PSOE, purtroppo risultato il secondo dei non eletti a causa dell’infelice risultato elettorale del PSOE. Borja ancora non ha confermato 100% la sua partecipazione per problemi di agenda, ma confidiamo possa essere presente.
Sarebbe molto interessante per avere una opinione di prima mano sui risultati e un dibattito ancora piú ricco sul futuro dell’alleanza PD / PSOE.
Mai come oggi, il PSOE sta guardando all’Italia e al PD come un modello per ritrovare il feeling con i suoi elettori.

Infine, vi segnaliamo anche, nell’ambito delle attivitá promosse dal nostro presidente Pietro Mariani come Consigliere Esecutivo del ComItEs,

la presentazione del corso breve “Il diritto a sentirci bene” di Franco Voli, sempre il 5 Giugno nei locali Mediatacks alle ore 18:00 (prima della riunione di Circolo).

Franco Voli, oltre a essere tesserato del nostro circolo da anni, é autore di libri di “autoayuda” di successo come “El derecho a sentirnos bien” e “Bocaditos de sabiduría para sentirnos bien”.

Durante la conferenza introduttiva, ci presenterá le dinamiche del corso, basate sulla realizzazione di dinamiche  divertenti per renderci  conto che siamo persone libere di creare i cambiamenti che ci sembrano opportuni nelle nostre relazioni intra e interpersonali e realizzare i nostri obiettivi nella vita.

Vi aspettiamo come sempre numerosi, e vi preghiamo di confermare la vostra partecipazione per e.mail o su Facebook: https://www.facebook.com/partitodemocraticospagna

La segreteria del Circolo PD Madrid

Pietro Mariani – Coordinatore Nazionale PD Spagna

Marco Basile – Segretario Circolo PD Madrid

Andrea Lazzari – Tesoriere Circolo PD Madrid

Risultati Voto Europeo in Spagna

  • Pubblicato: 28 Maggio 2014

In queste elezioni europee gli elettori italiani residenti in Spagna potevano scegliere tra due opzioni. Votare per le liste italiane presso i Consolati o per quelle spagnole presso i seggi della loro località di residenza.

Secondo l'INE (Instituto Nacional de Estadistica) spagnolo, gli italiani residendi in Spagna a 1 di gennaio 2014 erano 180.643.
Di cui 35.832 risultavano iscritti al censo elettorale spagnolo per queste elezioni europee. Essendo il terzo gruppo di elettori europei dopo romeni e inglesi e prima dei tedeschi e francesi. Barcellona e Madrid sono le due province con maggiore numero di elettori italiani e poi le isole Canarie

In base alle statistiche pubblicate dal ministero dell'interno italiano in Spagna ha votato il 5.5% degli elettori che hanno espresso un totale di 4.208 voti validi per le varie liste: quindi risulterebbe che gli elettori iscritti al censo italiano erano circa 77.000 (i dati non dichiarano le schede bianche o nulle) che sommati ai 35.832 dichiarati dalla Spagna darebbe un dato totale di circa 113.000 elettori potenziali.

Sempre secondo i dati del censo spagnolo relativi al 1 gennaio 2014, pubblicati dall'INE, i residenti con documento di identità italiano in Spagna, in età di voto per le europee erano circa 162.000. Se a questi sottraiamo i 113.000 di cui sopra mancherebbero circa 49.000 italiani all'appello. Probabilmente questi elettori, non essendo iscritti all'AIRE, avranno ricevuto la scheda elettorale presso il loro domicilio italiano e quindi avevano solo una possibilità: rientrare in Italia per votare.

SPAGNA

AFFLUENZA 5,5% | SCRUTINIO 20 ENTI SU 20
 Partiton° voti% voti

PARTITO DEMOCRATICO (S&D)

 
1.330 32,18

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT (-)

 
1.108 26,8

L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS (EUL/NGL)

 
423 10,23

VERDI EUROPEI-GREEN ITALIA (GREENS/EFA)

 
363 8,78

FORZA ITALIA (PPE)

 
329 7,96

IO CAMBIO - MAIE (EFD)

 
181 4,37

NUOVO CENTRO DESTRA - UDC (PPE)

 
134 3,24

FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE (-)

 
134 3,24

ITALIA DEI VALORI (ALDE)

 
75 1,81

LEGA NORD-DIE FREIHEITLICHEN-BASTA €URO (EFD)

 
73 1,76

SCELTA EUROPEA (ALDE)

 
55 1,33

SVP (PPE)

 
2 0,04

 


 


Europee 2009

 

 Partiton° voti% voti
 

IL POPOLO DELLA LIBERTA'

 
1.667 36,35
 

PARTITO DEMOCRATICO

 
945 20,61
 

DI PIETRO ITALIA DEI VALORI

 
507 11,05
 

SINISTRA E LIBERTA'

 
432 9,42
 

RIFOND.COM. - SIN.EUROPEA - COM.ITALIANI

 
194 4,23
 

LISTA MARCO PANNELLA - EMMA BONINO

 
179 3,9
 

UNIONE DI CENTRO

 
174 3,79
 

LEGA NORD

 
162 3,53
 

FIAMMA TRICOLORE

 
145 3,16
 

FORZA NUOVA

 
69 1,5
 

PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI

 
52 1,13
 

LA DESTRA-MPA- PENSIONATI -ALL.DI CENTRO

 
26 0,56
 

LIBERAL DEMOCRATICI - MAIE

 
22 0,47
 

VALLEE D'AOSTE

 
4 0,08
 

SVP

 
4 0,08
 

AUTONOMIE LIBERTE' DEMOCRATIE

 
3 0,06